La Golden League spiegata dal DTFN Enrico Casella

Abbiamo avuto il piacere di incontrare il DTN Enrico Casella, che ai nostri microfoni ha potuto  spiegare come sarà strutturato l'evento dell'anno: la Golden League.

E' un gara particolarmente importante non solo perché rappresenta in Italia il debutto dei cosiddetti trials americani, l'ultima gara che le ginnaste hanno per guadagnarsi il posto in squadra ai Mondiali di Nanning, ma anche perché con la formula qui sotto spiegata, sarà un modo per emergere, confrontarsi e sfidarsi di nuovo.

Le protagoniste? Le migliori ginnaste d'Italia.

Ringraziamo ancora Enrico Casella e il Presidente della Brixia, Folco Donati, per averci gentilmente ospitato.

Attimi di ginnastica!

_DS32965

Read more...

Attimi, vogliamo chiamarli così...

Carlo Macchini (sbarra)

_DS33119

 

Federica Macrì (parallele)

_DS33828

 

Andrea Cingolani (anelli)

 

_DS34256

 

Marco Sarrugerio (parallele pari)

 

_DS34095

 

Alessia Praz (corpo libero)

 

 

 

 

 

_DS34370

Il nostro (e vostro) 2015

_SDT4845-Modifica

Read more...

Ecco il nostro 2015... e conseguentemente il VOSTRO 2015. Prima notizia,  tornano le quattro tappe di serie A, mentre gli Assoluti scalano a settembre!

Ecco il calendario Federale, chiaramente ci sono da aggiungere il Trofeo di Jesolo e eventuali Tornei nazionali e/o Internazionali:

- 7 febbrario 2015: 1 prima tappa Campionato serie A1/A2
- 28 febbrario 2015: seconda tappa Campionato serie A1/A2
- 14 marzo 2015: terza tappa Campionato serie A1/A2
- 9 maggio 2015: quarta e ultima tappa Campionato serie A1/A2
- 11/12/13 settembre 2015: Golden League GAF
- 26/27 settembre 2015: Campionati Nazionali Assoluti

Il mese di Aprile apparentemente libero dalla serie A, sarà dedicato interamente ai Campionati Europei individuali, che si terranno dal 13 al 19 in luogo ancora da definirsi.

Dopo i Campionati Assoluti di settembre invece, il team Italia dovrà affrontare le ultime settimane di preparazione ai Mondiali di Glasgow, che si svolgeranno dal 23 ottobre al 1 novembre 2015! Questi mondiali saranno particolarmente importanti perché metteranno in palio le prime qualificazioni per le Olimpiadi di Rio 2016!!!

E noi, siamo pronti a condividere tutto questo con voi...

Vanessa è ORO… e che oro!!!

vanyorowc

Read more...

Sabato 5 aprile 2014,  dall’altra parte del Mondo, in quel di Tokyo, Vanessa Ferrari sta per affrontare lo stesso campo gara che ai Mondiali del 2011 l’aveva lasciata con l’amaro in bocca. Dopo aver centrato la finale al corpo libero, Vanessa si era infortunata proprio nel riscaldamento ed era stata costretta a rinunciare alla gara.
Non c’è bisogno di conoscerla personalmente per capire quanto le fosse dispiaciuto non prendere parte a quella finale.
Sono passati tre anni, il contesto è sicuramente diverso, non siamo ad un Mondiale, ma siamo comunque ad una Coppa del Mondo di fronte ad una giuria internazionale e in competizione con alcune delle migliori ginnaste del momento.
La sfida più importante però, anche questa volta, è quella con se stessa. Qualche giorno prima della gara, Vanessa ha svelato insieme al DTN Enrico Casella, le novità dei suoi esercizi: l’introduzione del salto artistico dopo lo tsukahara avvitato e il doppio teso in seconda diagonale (difficoltà F).
Erano anni che Vanessa non presentava quest’ultimo elemento in gara e sicuramente portarlo in seconda diagonale, lasciandosi tsukahara e salto raccolto in terza, non può non significare l’alto livello delle sue ambizioni.

vanyfgi

A Tokyo sono le 13.30, mentre qui sono appena le 6 del mattino di un giorno, che poche ore dopo vedrà protagonisti i migliori ginnasti d’Italia nella finale del Campionato di serie A a Desio. Read more

Abbracci

_FT00318

Read more...

_DS33522

 

Abbracci, come quelli tra il Presidente della Brixia Folco Donati e Andrea Cingolani. Abbracci per Vanessa, atleta Brixia e fidanzata di Andrea, per quell'oro in World Cup a Tokio.

_DS33480Abbracci, tra allenatore e atleta alla fine di un esercizio, quello temuto! (Moira Ferrari e Lorenza Migotto Gymnasium Treviso) Read more