Tris in 15 giorni di settembre

15ggsettembre

Read more...

Forse è la prima volta che in 15 giorni potremmo assistere a ben tre differenti tornei di ginnastica artistica. Cercando di non dimenticarsi niente, vediamo di ricapitolare la situazione.

Si parte con Ancona e la ginnastica artistica maschile. Al Palarossini (teatro degli ultimi campionati assoluti) si sfideranno in questa gara premondiale le squadre di: Belgio, Gran Bretagna, Olanda e Italia. L'inizio della gara è alle 20,30, orario che vi terrà attaccati ai vostri posti nella mite temperatura serale. Il biglietto d'ingresso è di € 10 per gli interi e € 5 per i ridotti.

Questa la pagina Facebook: QUI
30agosto

Pochi giorni dopo la ginnastica femminile si ritroverà presso il palazzetto del Terdoppio, Palazzo Olimpico 2 (ex Sporting) a Novara. Qualche giorno fa il Presidente dell'Associazione San Pietro Mosezzo 2012, Giampaolo Marangon e  Matteo Bugnolo si sono recati in visita all'Accademia Internazionale di Brescia per salutare le atlete durante un collegiale nazionale. E' proprio la rappresentativa nazionale italiana che prenderà parte al torneo sfidando le colleghe di Belgio, Spagna e Svezia. Come sempre avviene i nomi dei partecipanti saranno diramati qualche giorni prima. L'orario della gara è alle 16,30 di sabato 6 settembre.

Questa la pagina Facebook: QUI

novaracup

E per finire, per ultima ma non ultima, la gara dell'anno: quella GOLDEN League voluta dal Direttore Tecnico Enrico Casella che si svolgerà a Fermo per ben due giorni. A questa gara parteciperanno le quattro squadre Brixia, Olos, Gal e Forza e Virtù e, udite udite, le altre migliori atlete nazionali italiane. In pratica una gara stile P&G americani dove vengono scelte le atlete per i vari campionati mondiali ecc ecc

Questa gara si svolgerà al Palasavelli di Porto San Giorgio nei pomeriggi di sabato 13 settembre e domenica 14 settembre (sabato dalle 16 e domenica dalle 15). I biglietti: € 12 interi e € 5 ridotti, già prenotabili cliccando QUI

Questa è la pagina Facebook: https://www.facebook.com/goldenleaguegymnastics

e questo il sito ufficiale della manifestazione: http://goldenleague.fermo85.com/

volantinoGoldenLeague (1)

VI ASPETTIAMO NUMEROSI !!!!!!!!!!

Confidenze parla di noi

Confidenze luglio 2014

Read more...

E' molto piacevole quando riviste non sportive (anche perchè di sportive ce ne sono realmente molto poche!!) parlano di ginnastica. E gradita sorpresa quando si parla di noi nel tondo rosso!

Grazie Confidenze

 

Serena Bugani: è ora di pensare al futuro!

_DS33796

Read more...

E' arrivato il momento, la scelta definitiva che ti ha fatto pensare a lungo. Riportiamo il testo del messaggio di "addio" alla Ginnastica artistica da parte di Serena Bugani.

È ora di pensare al futuro e di creare nuovi obbiettivi, nuovi sogni da realizzare per la vita. Sono molto fiera dei risultati che ho raggiunto fino a qualche mese fa e lascio la mia grande passione per la ginnastica come atleta ma non da appassionata di questo bellissimo sport. Ringrazio con tutto il cuore la mia famiglia che mi ha sostenuto in ogni momento, durante i miei alti e bassi. Grazie ai gruppi su Facebook che mi hanno sostenuto, mi siete stati di grande aiuto. Un ringraziamento particolare va alla grande famiglia Brixia che mi ha accolta a braccia aperte, facendomi raggiungere risultati e soddisfazioni mai immaginate prima. Vivere ogni giorno di fianco a grandissime campionesse, a grandissimi allenatori e ad un super Presidente è stato per me un onore che mi porterò dietro con orgoglio per tutta la vita. E con il cuore in gola che ogni volta che vi passo a salutare mi viene voglia di restare.
Immensamente grazie dell'opportunità che mi avete dato.

Sono parole dettate dal cuore e da chi l'amore per la ginnastica lo ha avuto dentro per anni. Parole di ringraziamento a chi le è stato vicino in questo tempo. Ed anche noi ci uniamo al tuo post Serena per augurarti una vita piena di successi e di felicità in quel futuro che ti aspetta al di fuori di questo sport!

DSC_1179

 

DSC_3357

 

_FT07908

Per molti una sorpresa, per noi no!

_DS35215-Modifica-Modifica

Read more...

Anche la Federazione Internazionale parla di Iosra... leggete l'articolo qui sotto:

https://www.fig-gymnastics.com/site/figNews/view?id=722

Ed è da ieri che continuano ad arrivarci da ogni parte del Mondo tanti messaggi di complimenti per Iosra, che con la sua concentrazione e precisione ha saputo stupire tutti gli appassionati di questo sport, un po' meno noi, che solo qualche mese fa l'abbiamo vista incoronare vice-campionessa italiana!

Schermata 08-2456889 alle 11.00.46

Giorni di ginnastica (17 agosto)

_FT08835

Read more...

Ci sono dei giorni che sono diversi dagli altri, ci sono quei giorni che non si dimenticano facilmente.

Uno di questi per gli appassionati di ginnastica è il 17 AGOSTO, la giornata di oggi insomma.
Tantissime ginnaste in questa giornata hanno partecipato alle olimpiadi, hanno lasciato il segno nei nostri cuori.
Partiamo dall'inizio, o meglio dalla fine, dagli anni più recenti. Dobbiamo andare indietro di alcuni anni fino ad arrivare al 17 agosto 2010 quando Carlotta Ferlito affrontava le qualifiche agli Youth Olympic Games di Singapore.

Fin da subito ha fatto vedere a tutti quanto valeva, quanto era forte e quanto era desiderosa di tornare a casa con qualcosa al collo. Si qualifica infatti terza nell'all-around e a trave
(https://www.youtube.com/watch?v=Y7dSSG6wQ_Y),
seconda a volteggio, quarta a corpo libero
(https://www.youtube.com/watch?v=bJytKbvjUuY)
e sesta a parallele. Nei giorni a seguire si è riconfermata ed è riuscita a portare a casa tre medaglie (bronzo all around e volteggio e argento alla trave).

Per la ginnastica artistica italiana questo è l'unico 17 agosto da ricordare, ma se andiamo indietro ancora di due anni arriviamo alle Olimpiadi estive di Pechino e proprio quel giorno si disputava la finale al corpo libero. Le favorite erano sicuramente le due americane ma la romena Sandra Raluca Izbasa, salendo ultima in pedana e sapendo già quello che avevano fatto le altre face un esercizio perfetto e si conquistò la medaglia più pregiata, davanti a Shawn Johnson (argento) e Nastia Liukin (bronzo).

Infine quattro anni prima ad Athene sempre la Romania compiva un'impresa difficilissima, riusciva a vincere la medaglia d'oro a squadra, davanti a Stati uniti e Russia.

(FOTO DI CARLOTTA FERLITO riferita al Torneo Internazionale di Mortara anno 2013)