2 ottobre 2017

MONDIALI – VANESSA FERRARI: “Vediamo…”

22196249_780081555496344_262028426841572227_n

Read more...

In mixed zone abbiamo avuto modo di parlare anche con il Capitano della squadra, Vanessa Ferrari, la quale ci ha confidato come si è sentita in prova podio e quali sono le sue aspettative.

"Cosa mi aspetto da questi Mondiali? Beh sicuramente mi piacerebbe fare bella figura e poi... poi vediamo. Ho visto un po' in giro, c'è chi è in forma e chi meno, ovviamente nessuno è al top come alle Olimpiadi.
Come immaginavamo lavorando sempre sul duro mi è tornato male al tendine i primi giorni, quindi ho dovuto diminuire i carichi di lavoro... oggi ho saltato, ovviamente mi fa sempre male al tendine, ma sarà sempre così, però ho saltato bene, quindi sono contenta, cerchiamo di controllare bene fino al giorno della gara, dove... beh, si vedrà. :)
Al corpo libero deciderò cosa fare in base a come mi sentirò, in teoria vorrei fare tsukahara avvitato, doppio teso, tsukahara e teso avvitato o sennò tempo tsukahara, doppio teso, doppio raccolto e teso avvitato."

 

MONDIALI – LARA MORI: “Sono pronta per la gara!!!”

22049891_780080028829830_426088084732467704_n

Read more...

Dopo la prova podio abbiamo incontrato in mixed zone anche Lara Mori, l'unica azzurra che vedremo impegnata nel concorso generale.

"La prova podio è andata bene... nei primi giorni ci siamo dovute ambientare ovviamente, ma oggi mi sono trovata bene con gli attrezzi. Poco fa abbiamo sentito anche il parere della giudice italiana, mi ha detto di rivedere un paio di cose che potrebbero essere penalizzate, quindi nei prossimi due allenamenti che faremo rivedremo bene gli esercizi per sistemarli per la gara. Poi che dire... sono soddisfatta di oggi, sono pronta per la gara!!!"

MONTREAL PROVA PODIO – IL COMMENTO DEL DTNF ENRICO CASELLA

22135310_780075515496948_8326812123328512776_o

Read more...

Appena terminata la prova podio femminile abbiamo chiesto una prima impressione al Direttore Tecnico Femminile Enrico Casella. Ecco cosa ci ha detto:
"E'
stata una prova podio un po' stressante, questo nuovo sistema prevede pochissimo tempo ad attrezzo (3 minuti a testa), tanto è vero che in neanche un'ora e mezza abbiamo finito tutto... quindi la ginnasta non fa in tempo a salire sull'attrezzo che deve già lasciarlo, non c'è il giusto tempo per abituarsi, per provarlo insomma. E' un sistema che secondo me va rivisto, non può funzionare così. Ci sono stati tanti errori infatti anche da parte delle migliori nelle suddivisioni precedenti, è difficile per tutti.
La prova è andata... Vanessa ha fatto la sua trave con il raccolto avvitato, non è stata su, ma andava bene, era buono. Al corpo libero dopo l'esercizio ha provato uno tsukahara avvitato, molto buono. Lei ovviamente non ha forzato in questi giorni, perché il tendine lavorando sempre sul duro ne ha risentito, ce lo aspettavamo, lo sapevamo quindi lo teniamo controllato... darà il massimo il giorno della gara, dove ce la giocheremo.
Le altre hanno fatto bene, abbiamo qualcosa da rivedere sull'esercizio al corpo libero di Lara, c'è qualche dubbio sul riconoscimento del doppio teso e del triplo, ma ci lavoriamo in questi giorni.. le più giovani hanno fatto bene, hanno provato, non era facile, come ho già detto con così poco tempo non è stato facile. Comunque stanno tutte bene e questa è la cosa più importante.

Confermo che solo Lara Mori farà l'AA, Vanessa trave e corpo libero, Sara vt, parallele e trave, mentre Desiree farà volteggio, parallele e corpo libero. Il FX di Desy è più competitivo rispetto a quello di Sara, per questo ho deciso di farglielo provare... fanno tre attrezzi a testa, è giusto così, fanno esperienza."

- Enrico Casella per Ginnastica Artistica Italiana.