Il “calendario” 2015

2web

Read more...

L'abbiamo chiamato "calendario" perchè è facile da ricordare, ci sono le date, vi accompagna per un anno intero, si può attaccare al muro...
Ma questa produzione non è in verità solo un calendario.

E' la prima volta che 12 ginnaste posano per un servizio fotografico insieme, 12 atlete di carattere nazionale unite in un solo progetto.

Provengono da città e regioni diverse, ed ogni giorno fanno tutte le stesse cose: portano avanti con tantissimo impegno il loro sogno. Ma le abbiamo volute vedere nella loro intimità, nel loro essere semplicemente giovani donne.

12 immagini "diverse" del loro personaggio, perchè non è l'atleta che il fotografo Filippo Tomasi ha immortalato, ma la persona.

1web

EUROPEI MONTPELLIER 2015: Le prime informazioni e i primi numeri.

affiche-gym

Read more...

Si iniziano a delineare i numeri per i prossimi campionati europei, in programma a Montpellier dal 15 al 19 aprile.
Quest'anno, essendo un anno dispari, saranno campionati individuali. Per ogni nazione potranno gareggiare al massimo 4 ginnaste e 6 ginnasti.
Al momento sappiamo che partecipano 37 nazioni per la femminile e 38 per la maschile, con un totale di 306 ginnasti.
Nel mese di febbraio ci sarà una riunione tecnica che deciderà l'ordine di gara, quindi chi competerà in quale suddivisione. Ricordiamo che essendo una gara individuale i ginnasti di una stessa nazione sono in suddivisioni diverse.
Bisognerà invece attendere più avanti per una comunicazione precisa dei nominativi dei ginnasti partecipanti, entro il 18 marzo ogni Federazione dovrà però fare una sorta di pre-iscrizione.

Coppa del Mondo, all’AT&T Stadium in Texas

_SDT3754

Read more...

Arriva proprio ieri la conferma che anche Erika Fasana parteciperà alla finale di Coppa del Mondo, all'AT&T Stadium in Texas. Ovviamente non sarà l'unica nostra rappresentante, sarà infatti con lei anche Vanessa Ferrari.

E intanto ecco la lista completa dei partecipanti:
Per la maschile:
Brasile: Arthur Oyakawa Mariano
Colombia: Jossimar Calvo
Germania: Fabian Hambuechen
Gran Bretagna: Daniel Purvis
Giappone: Ryohei Kato
Giappone: Yusuke Tanaka
Ucraina: Oleg Verniaiev
USA: Sam Mikulak
USA: Donnell Whittenburg

Per la femminile:
Australia: Emily Little
Canada: Elsabeth Black
Gran Bretagna: Claudia Fragapane
Gran Bretagna: Ruby Harrold
ITALIA: ERIKA FASANA
ITALIA: VANESSA FERRARI
USA: Simone Biles
USA: MyKayla Skinner.

Una serie A Gaf decretata d’urgenza!

_FT00952-Modifica

Read more...

E che il Presidente della Federazione abbia dovuto determinare d'urgenza la dice lunga sulla situazione che si era venuta a creare.
Non vogliamo entrare nel merito di quello che era accaduto, casomai lo faranno le società interessate, ma la situazione è che il 2015 vedrà una serie A1 e A2 molto particolare.
Ecco il comunicato stampa della Federazione Ginnastica:

La Federazione Ginnastica d’Italia, preso atto dei ritardi di ben 3 società su 20 - due in A1 e una in A2 – nell’iscrizione al Campionato Italiano di Serie A GAF, in base ai termini previsti dalle Procedure Federali ed Indicazioni Attuative 2015, e valutata, al tempo stesso, in caso di una loro eventuale esclusione, la legittima aspettativa delle tre società che avrebbero beneficiato del ripescaggio, è giunta ad una conclusione tesa a privilegiare l’interesse superiore delle Squadre Nazionali e i programmi delle società organizzatrici impegnate nella promozione delle quattro giornate di Ancona, Milano, Firenze e Pesaro. L’assenza delle ginnaste facenti parte delle società ritardatarie - molte delle quali nel giro delle Nazionali Senior e Junior – avrebbe inciso, infatti, sul percorso di preparazione alle massime competizioni internazionali nella stagione decisiva per la qualificazione olimpica; sulla spettacolarità della Serie A stessa; sulle aspettative degli sponsor, dei media specializzati e, soprattutto, di tanti appassionati che, attraverso l’attività di prevendita, hanno già provveduto all’acquisto dei biglietti. Il Presidente Federale Riccardo Agabio, pertanto, con propria determinazione d’urgenza, ha deciso di riammettere le tre società ai rispettivi Tornei e di ripescare, comunque, altrettante aventi diritto. Di conseguenza il massimo Campionato nel 2015 vedrà ai nastri di partenza, il prossimo 7 febbraio, al Palarossini di Ancona, 12 club anziché 10, mentre l’A2 ne avrà 11. Ecco la composizione completa delle due rassegne:

SERIE A1
1) Olos Gym 2000 Roma
2) S.S.D.G. Brixia
3) A.S.D. G.A. Lissonese
4) S.G. Forza e Virtù Novi Ligure
5) A.S.D. Pro Lissone
6) A.S.D. Artistica 81 Trieste
7) Fratellanza Ginnastica Savonese
8) S.G.A. Gymnasium Treviso
9) A.S.D. Juventus Nova Melzo
10) A.S.D. Ginnastica Romana
11) A.S.D. Estate 83 Galleria del Tiro
12) A.S.D. Giglio Montevarchi
SERIE A2
1) A.S.D. World Sport Academy S. Benedetto del Tronto
2) A.S.D. Corpo Libero Padova
3) A.D. Pol. Casellina
4) A.S.D. Victoria Torino
5) Robur et Virtus Villasanta
6) A.S.D. Renato Serra Cesena
7) S.G. Torino
8) Ardor Padova
9) A.S.D. Cuneo Ginnastica
10) A.S.D. Ginnastica Civitavecchia
11) A.S.D. C.S. Bollate

Alla luce di quello che è successo ci viene però da chiederci se la Ginnastica Italiana stia vivendo un momento particolare oppure è solo mancanza di organizzazione o (speriamo) solo disattenzione delle società interessate?
Di sicuro possiamo dire che la Federazione è riuscita a risolvere in modo egregio una problematica che avrebbe causato diversi danni d'immagine, sportivi, economici per tante società, per la Federazione stessa, per le atlete.
La decretazione d'urgenza ha salvato un campionato di serie A e le quattro tappe organizzate da altrettante società. Ha salvato anche la preparazione delle atlete interessate e la loro possibilità di far bene in campo internazionale.

Stay tuned, magari ne parleremo più avanti!

Parte la serie A, ci vediamo ad Ancona!

B7TNNRfCMAERMLS

Read more...

Manca meno di un mese alla prima gara della serie A1 e A2 del 2015. La prima data è per il giorno 7 febbraio, sabato, e il luogo è il conosciuto PalaRossini di Ancona.

La gara di serie A2 prenderà il via alle ore 10.00 e dopo una breve pausa, alle ore 16,00 scenderanno in campo le squadre della serie A1.

I prezzi: 12 euro per gli adulti e 5 euro per i ridotti (dai 3 ai 10 anni).

Noi ci saremo, e voi?

cartina_palarossini