Le foto dell’anno al Forum di Assago

Ve l'avevamo detto, non era solo un calendario. E' nato per essere una collezione di immagini e il formato, la rilegatura e tutto il resto lo dichiarano apertamente.

Sono dodici immagini da conservare e magari anche da farsi autografare nelle occasioni giuste.

Presso lo stand de GliElfi lo potrete trovare ed ammirare da vicino, il costo del calendario è di 10 € ma ci saranno altre sorprese! NON MANCATE!!!

Ecco un regalo speciale, una foto inedita di quel servizio fotografico, cosa ne pensate?

Gli Elfi 20158

Per acquistare i biglietti di Milano e Firenze

header

Read more...

La serie A di ginnastica artistica è iniziata ad Ancona ma si avvicinano le due tappe di Milano e Firenze. Poi ci sarà una pausa dovuta ai campionati europei di Montpellier e l'ultima tappa si svolgerà a Pesaro a maggio.
Qui sotto trovate i link per acquistare i biglietti online:

Milano si avvicina e qui potete acquistare i biglietti:
http://www.boxofficetoscana.it/…/1998-campionati-nazionali-…

Se invece siete interessati a partecipare alla gara di Firenze, allora i biglietti li trovate qui:
http://eventi.boxofficetoscana.it/firenze2015/

Friday’s feelings: check out our highlights! Special session: SERIE A

_DS35335

Read more...

- ERIKA FASANA (Brixia): she was the real Queen of the first competition of serie A. She led the team to the top step of the podium, she won the AA (57.150), she got the best score on VT 15.100 (nice DTY), on UB 14.500 and the best score on FX 14.700 (with her simplified routine).

- VANESSA FERRARI (Brixia): she helped the team, as always. Good competition, no mistakes (2nd place on AA). She showed her simplified routine. Her mind is focused to the next international meetings.

- TEA UGRIN (Artistica 81 Trieste): after surgery and about nine months of recovery our 2013 national champion is back! Her team finished second.

- ENUS MARIANI (Pro Lissone): after the Abierto Mexicano, she's come back to compete as an all arounder (she finished third). Nice on UB (14.500) and exciting, as always, on floor (13.800).

- CARLOTTA FERLITO (GAL): after one year of absence she's finally back in serie A! Carlotta did a good job in Ancona, she's got the best score on BB (14.350), she added the tsukahara and the triple twisting on FX (new choreo), she added the Maloney on UB and she has again the 1 1/2 yurchenko on VT.

- MARTINA RIZZELLI (Brixia): she showed her new routine on UB, she missed a connection and fell, but her routine is the most difficult routine of the day (D 6.0)! Nice VT (DTY 14.700) and FX (14.450).

- SERENA LICCHETTA (Robur et Virtus): after four knee surgery she's back! It was exciting to see her again in the field of play, she did a good competition, congrats. Do you remember the year when she did the UB world final?https://www.youtube.com/watch?v=3dnrNg3vmLM

- ANDREA CINGOLANI (Virtus Pasqualetti): he was the best gymnast in Ancona. He's got 14.800 on FX (new routine), 14.850 on rings and 14.800 on VT!

- MATTEO MORANDI (Ginnastica Pro Carate): after injury, he's ready to compete again... our "dog" did a good 14.900 on rings.

Congrats guys, see you in Milan for the second competition of serie A!

ANCONA: Rientri, conferme e scoperte… è iniziata la serie A!

_FT02594

Read more...

Sabato 7 febbraio il meglio della ginnastica artistica italiana si è incontrata al PalaRossini di Ancona, per dare il via al campionato nazionale di serie A.

La prima parte della giornata ha visto impegnate le squadre di A2, dove hanno indiscutibilmente brillato la World Sporting Academy di San Benedetto del Tronto, la Polisportiva Casellina e la Ardor Coop. Soc. Padova per la femminile, la Ginnastica Sampietrina, la Corpo Libero Gymnastics Team e la Società Ginnastica Aurora per la maschile.

wsa Ancona 2015

Due interessanti novità introdotte dal DTNF Enrico Casella hanno dato un taglio diverso al campionato, la prima è sicuramente quella degli abbuoni, che hanno così permesso di vedere punteggi un po’ più alti del solito, un sistema già ben collaudato in America e volto ad incentivare le ginnaste e i tecnici ad aumentare sempre di più la nota di partenza D. La seconda è quella di consentire alle ginnaste ancora “allieve” di prendere parte al Campionato. Questa novità ha così permesso a tante piccole stelline di iniziare a fare subito esperienza in un contesto dove la competizione è di altissimo livello e dove le emozioni vanno necessariamente sapute controllare.

Così, tra i grandi rientri, primo fra tutti quello di Serena Licchetta (Robur et Virtus), che dopo quattro interventi al ginocchio è finalmente rientrata in campo gara con le “grandi” quale è lei, abbiamo assistito a tantissimi debutti. Per la serie A2 non possiamo non citare quello di Maria Vittoria Cocciolo, della WSA, che non solo ha dato il meglio di sé in tutti gli attrezzi mostrando una tenuta fisica e mentale da far invidia anche alle grandi, ma ha saputo condurre insieme all’altra certezza del team, Jessica Mattoni, la squadra sul gradino più alto del podio.

Licchetta Ancona 2015

Niente male nemmeno Alice Fantini, della Casellina, classe 2002, elegante, precisa e molto espressiva... caratteristica che appartiene anche al capitano della squadra, Sofia Bonistalli, che ad Ancona non ha portato il DTY, ma che grazie ad un ottimo corpo libero (splendidi il tabac e lo tsukahara) ha saputo riconfermare la squadra sul podio.

_DS34609

Emozionante anche la sfida torinese, per la prima volta insieme in A2 la Victoria e la S.G. Torino. Mentre la Victoria ha pagato un po’ la mancanza di Adriana Crisci, che per un problema al piede, ha fatto solo parallele, la società dove allena anche la giudice internazionale Dora Cortigiani, ha dato il meglio di sé, piazzandosi provvisoriamente in quarta  posizione.

Crisci Ancona 2015

Altre due importanti assenze azzurre hanno segnato la serie A2 GAF, una è quella di Martina Maggio della Roburt et Virtus, ferma per infortunio e alla quale mandiamo l’ennesimo “gamba”, l’altra è quello del capitano del Centro Sport Bollate, Iosra Abdelaziz, che ad Ancona non ha potuto gareggiare, in quanto ancora in fase di recupero da un intervento subito al piede, ma che speriamo di avere la fortuna di rivedere almeno sui suoi amati staggi a Milano. Forza Iosy!

_FT02508 _FT02518

Passiamo alla maschile, molto bene la gara di Simone Bresolin (Sampietrina), che ha ottenuto il secondo miglior punteggio (13.000) al cavallo con maniglie, l’attrezzo che l’ha visto vincere il bronzo agli Europei junior di Sofia. Alle spalle solo di Mattia Tamiazzo (13.550) della C.L. Gymnastics Team. Sempre per la maschile meritano di essere menzionati anche il volteggio e il corpo libero di Lorenzo Pisano della Ferrara A.S.D., che con un 14.300 e un 14.050 ha ottenuto i miglior punteggi in questi attrezzi in A2. Complimenti anche a Antonello Compagnoni della Romana per il buonissimo 13.950 agli anelli!

Al pomeriggio è invece toccato alla serie A1... qui lo spettacolo è sempre garantito!

Per la femminile ha letteralmente stravinto la Brixia Brescia di Folco Donati, inarrivabile già dalla prima rotazione, buono l’uno e mezzo di Vanessa e il DTY di Martina Rizzelli, pressoché perfetto quello di Erika Fasana, che ha portato a casa il più alto punteggio di giornata, 15.100! Erika tra l’altro ha ottenuto anche uno splendido 14.500 alle parallele e un eccellente 14.700 al corpo libero... piazzandosi così al primo posto nella classifica virtuale AA.

_FT02611

Bene anche i corpo liberi di Martina e Vanessa, anche loro come Erika, hanno portato il doppio teso e lo tsukahara, permettendosi quindi il lusso di poter semplificare un esercizio che di semplice in realtà non ha proprio niente. Molto interessante il debutto della piccola di casa Brixia, già campionessa italiana di categoria L4, Francesca Noemi Linari, che ha affrontato tutti e quattro gli attrezzi, dando il meglio di sé alla trave.

_DS35420

Secondo posto per l’Artistica 81 Trieste delle due certezze Federica Macrì e Tea Ugrin, entrambe sempre più determinate, precise ed eleganti. Splendidi i loro Maloney alle parallele, bravissime! In questo attrezzo hanno avuto il piacere di poter contare anche sull’aiuto della tre volte campionessa italiana, Giorgia Campana, che seppur in fase di recupero, ha ottenuto un buon 13.900.
I complimenti vanno anche alle piccoline Jodie Padovan, Elisabetta Bobul e Ilaria Colizza, delle quali siamo sicuri sentiremo presto parlare...

_FT02197

Sul terzo gradino del podio si è invece piazzata la Pro Lissone di Enus Mariani, rientrata a tutti gli effetti in campo gara! Che meraviglia rivederla in azione, linee pressoché perfette alle parallele (14.500) e alla trave, dove però paga qualche incertezza di troppo (12.900), ma si è poi rifatta, come lei sa fare, al corpo libero... elegante ed emozionante come sempre (13.800) e al volteggio (14.050). Bentornata Enus! L’eleganza è di casa alla Pro, che infatti da anni può contare sull’appoggio della polacca Martha Pihan Kulesza, splendido anche il suo FX (13.650)!

Siamo sicuri che le ragazze di Massimo Gallina e Federica Gatti sapranno brillare ancora di più a Milano, dove saranno protagoniste in quanto ginnaste della società organizzatrice. Gamba ragazze!

Passiamo poi a Carlotta Ferlito (GAL Lissone), che si è presentata più agguerrita che mai. Carlotta c’è. Splendida la trave, dove ha conseguito il miglior punteggio (14.350) , bello poi anche il nuovo corpo libero sulla musica Timber, con l’inserimento dello tsukahara che aggiungendosi al triplo, lo rende ancora più competitivo. Al volteggio ha portato di nuovo l’uno e mezzo (14.100), altro aspetto da non sottovalutare, bravissima. Purtroppo poi sono arrivate quelle tre cadute alle parallele, che vuoi per problemi logistici vuoi per l’inserimento di nuovi elementi, quali il Maloney, tuttavia bene eseguito, hanno abbassato e non di poco il punteggio finale. Gli errori compromettono un esercizio, ma non l’obiettivo finale, che visti gli esercizi presentati sembra abbastanza evidente... gamba Carlo!

_DS34984

Parlando di GAL non possiamo non fare i complimenti alla piccola Sofia Arosio, che ha debuttato tra le grandi, è una splendida ginnasta e siamo sicuri che Claudia Ferré e Anna Sassone sapranno sfruttare al meglio le sue doti. Assente invece Elisa Meneghini che, per problemi fisici, purtroppo non ha potuto prendere parte alla gara, ma che è comunque stata lì vicino alle sue compagne, sostenendole ed aiutandole come sempre. Gamba Mini, a Milano, aspettiamo anche te!

_DS34887

I complimenti vanno poi alla Ginnico Giglio, quarta in classifica, che nonostante qualche influenza ed infortunio di troppo, è riuscita a concludere una buona gara, bravissime Lara, Alessia, Ainhoa, Silvia e Aurora!

_FT02604

Per la maschile ha invece trionfato la Virtus Pasqualetti del campione italiano Paolo Principi, di Andrea Cingolani e di Tommaso De Vecchis. Loro, seppur gli unici tre protagonisti del team, sono riusciti a staccare di più di un punto la A.S.D. Nardi Juventus, capitanata da Paolo Ottavi. La forza della Pasqualetti, che come la Nardi, ad Ancona, giocavano in casa, è stata dipesa soprattutto dagli eccellenti esercizi di Andrea Cingolani, 14.800 al FX, 14.850 agli anelli e 14.800 al volteggio. Impossibile non citare infine il 14.900 agli anelli del nostro bronzo olimpico, Matteo Morandi (Ginnastica Pro Carate) che dopo l’infortunio che l’ha costretto a saltare i Mondiali di Nanning, è rientrato finalmente in campo gara e il 14.550 al corpo libero di Marco Lodadio (Ginnastica Civitavecchia).

_DS35134

Complimenti a tutti i protagonisti, complimenti a tutti coloro che nonostante la neve, il traffico e le influenze hanno reso straordinaria e possibile questa prima tappa di Campionato... ci vediamo a Milano!

S.V.

Volti, gesti, sguardi

Ferlito volti gesti sguardi

Read more...

Prima gara di serie A anno 2015.
Durante tutto lo svolgimento vi abbiamo tenuti aggiornati con punteggi, notizie, brevi resoconti.

Concedeteci di portarvi (come nostro solito) vicino ad alcune delle protagoniste. In questo articolo non c'interessano gli esercizi, ma solo le persone.

E grazie a tutte/i voi, non solo quelle ritratte, ma tutte/i!!

Quando si parla di concentrazione...

_DS34684

Un rientro dopo veramente tanti, troppi anni. Lo sguardo rivolto agli staggi ...

_DS34713

Un po' di relax coccolata dalle abili mani degli specialisti dell'Istituto Fermi di Perugia

_DS34806

Torino e.. Torino, con una grande Adriana Crisci che unisce le due squadre con un "high five"

_DS34839

Tshirt ufficiale della manifestazione firmata Glielfi 

_DS34860

Un attimo prima di salire sull'attrezzo... 

_DS34875

Lo sguardo di chi non ha potuto partecipare (ma nel cuore la scritta "positivity" da tenere a mente) 

_DS34887

Prossima gara al Forum di Assago, e i ragazzi hanno l' X factor.. 

_DS34960

Quando parlavamo di occhi... 

_DS34978

e di gesti... 

_DS35231

e di sguardi... 

_DS35548

Selfie... (+ ospiti)

_DS35553

Un graditissimo rientro (a sinistra)  e una graditissima certezza (a destra)

_FT02132

Attimi...

_FT02156

Preparazione... 

_FT02182

DTNF

_FT02212

Parallele... 

_FT02306

La "collega" più bella che abbiamo mai avuto, anche se l'aspettiamo senza macchina fotografica e senza stampelle...

_FT02578