Blog Archives

Tag Archives: finale

FINALISSIMA DI SERIE A 2017 ASSEGNATA A SALERNO

16683998_671302483040919_1040039967614577770_n

Read more...

La Federazione ufficializza il luogo di svolgimento della quarta ed ultima tappa del campionato italiano di serie A 2017, in programma il prossimo 15-16 settembre: EBOLI (Salerno)!

La grande Ginnastica chiuderà così la stagione al Sud, al mare e sotto il caldo sole campano! Vi ricordiamo che la quarta tappa varrà anche da test pre-mondiale per la squadra nazionale che pochi giorni dopo partirà per i Mondiali di Montreal.

Le finali della serie C di Jesolo, i podi!

15268030_638212113016623_3364592005984263649_n

Read more...

Ecco conclusa la lunga maratona delle tre giornate della serie C di Jesolo. A voi i podi:

La finalissima nazionale di serie C3A,  ha visto dominare il Centro Add. Ginnastica Napoli! Complimenti anche alle altre squadre salite sul podio ed ovviamente a tutte le ragazze che hanno partecipato alla finale: essere qui è già un grande importante traguardo! Bravissime!

C3A:

1) Centro Add. Ginnastica Napoli (121.600)
2) Ghislanzoni GAL (120.875)
3) Varesina Ginnastica e Scherma (120.550)

15241293_638105459693955_6208974981171056110_n

La finalissima nazionale di serie C3B  ha visto dominare la Polisportiva Novagym!  Nella foto sotto, C3 A e C3 B insieme al Direttore Tecnico Nazionale, Enrico Casella.

C3B:

1) Novagym (118.700)
2) Nardi Juventus (117.300)
3) Artistica 81 Trieste (115.675)

15337457_638109896360178_3491787969389814983_n

Conclusa anche la finalissima di serie C2, che ha visto trionfare la società Biancoverde di Imola!

1) Biancoverde Imola (131.475)
2) Ginnastica Pavese (131.325)
3) Olos Gym 2000 (131.075)

15267715_638186959685805_5866434620323198675_n

E con il podio della serie C1, possiamo ufficialmente dichiarare conclusa anche la finale nazionale di serie C di quest'anno!  Complimenti a tutte le ragazze protagoniste e complimenti alla Brixia, che si è confermata di nuovo campionessa di Italia!

1) Brixia (214.900)
2) Artistica 81 Trieste (214.200)
3) Pro Lissone (212.550)

15267904_638193096351858_4468741481191182913_n

La finale nazionale di serie C è un traguardo al quale si arriva lavorando duramente tutti i giorni, e questo è possibile grazie all' investimento che fanno le società, i tecnici e anche le famiglie, che accettano un percorso diverso, più intenso, ma anche speciale.
Sono piccole, per qualcuna di loro è ancora tutto un "gioco", ed è giusto che sia così, ma in realtà la loro carriera è già iniziata.
Si può fare bene e si può sbagliare, non è importante adesso, quello che conta è dimostrare di volerci provare. E' in questi anni che si forma il carattere, che si capiscono i punti di forza e le debolezze ed una ginnasta matura deve sapere esattamente quali sono e sfruttarli a suo favore.
In questi due giorni si sono viste alcune eccellenze ed un ottimo livello tecnico, l'Italia sta lavorando tanto per crescere sempre di più e per continuare il lavoro che la nazionale senior ha fatto in questi ultimi anni e siccome sappiamo che non è facile affrontare questo percorso... è a tutti voi, tecnici e ginnasti, che vanno i nostri complimenti! Grazie per quello che fate e mi raccomando avanti tutta!!!

ITALIA DECIMA, MA 3F IN FINALE

Schermata 2016-08-08 alle 11.28.53

Read more...

L'Italia purtroppo non è riuscita a centrare la finale a 8 alla quale ambiva.
Dispiace certo e anche tanto, questa Italia è fra le migliori squadre del mondo e lo è anche se oggi non è riuscita a dimostrarlo in termini di punteggi, punteggi che hanno risentito degli errori alla trave, ma anche della suddivisione: gareggiare al mattino e all'inizio della gara non aiuta.

Però vale la pena sottolineare che... l'Italia ha chiuso la rotazione alleparallele con 3 esercizi e quella al corpo libero con 4 su 4 da over 14 punti! E questo non era MAI successo prima, complimenti ragazze!

Non era così che speravamo di festeggiare tutto il duro lavoro che avete fatto in questi anni, ma arriveranno eccome se arriveranno le soddisfazioni che la squadra si merita! Bisogna "solo" avere la forza di continuare a guardare avanti!
Complimenti alle più giovani Martina ed Elisa, che non si sono fatte prendere dall'emozione e sono riuscite a chiudere cinque buoni esercizi senza mai perdere il sorriso, saranno questi i momenti che non dimenticherete mai.

E complimenti anche alle nostre 3F (Ferrari, Fasana, Ferlito), che ancora una volta hanno conquistato una finale olimpica regalandosi un'altra gara a cinque cerchi: Carlotta e Vanessa nel concorso AA ed Erika e Vanessa nella finale al corpo libero! Siete grandi ragazze, godetevi queste gare e non pensate al resto... siete qui, di nuovo e ancora qui, tra le migliori al mondo, vivete questo momento al massimo! Siamo orgogliosi di voi!

S.V.

 

ANADIA WORLD CHALLENGE CUP: BUSATO IN FINALE A VT

13508974_563038417200660_4280873674776976545_n

Read more...

L'Italia di Vanessa Ferrari e Sofia Busato ha poco fa terminato la prima giornata di qualificazioni ad Anadia, in Portogallo.
La gara si è aperta al volteggio, dove Sofia Busato ha presentato due buonissimi salti e con un 14.350 di media si è aggiudicata la finale a 8 con il terzo miglior punteggio! Davanti a lei la messicana Moreno (14.950) e la cubana Vidiaux (14.775).
Vanessa invece, al rientro in campo gara dopo ben 8 mesi, ha presentato di nuovo il doppio avvitamento, ottenendo un buonissimo 14.650!
La seconda ed ultima rotazione, per oggi, ha visto le azzurre alle parallele, qui purtroppo una uscita ancora semplificata di Sofia e l'errore sempre in uscita di Vanessa, non ha permesso alle ragazze di qualificarsi: Sofia 12.600 D 5.4, mentre Vanessa 12.450 D 5.8.

Primo giorno complessivamente positivo per entrambe le nostre ragazze, che hanno dimostrato di poter dire la loro. L'appuntamento adesso è per domani pomeriggio con le qualificazioni a trave e corpo libero.

GAMBA!!!

BERNA: MARTINA RIZZELLI OTTAVA

13336002_555123961325439_525459600510667354_n

Read more...

Peccato, un grave errore sul giro ha compromesso il risultato finale della prova della nostra campionessa italiana in carica, che ha lottato fino all'ultimo per non cadere e così ha fatto... ha stretto i denti ed è rimasta sullo staggio! Matematicamente parlando è come se fosse caduta, ma di fatto non è stato così e psicologicamente, ma non solo, ha dimostrato nuovamente il suo carattere!

Visibilmente dispiaciuta lascia la mixed zone con la consapevolezza di aver sbagliato dopo diversi mesi di esercizi giusti, proprio uno dei più importanti della stagione, ma ehi, la stagione continua... assoluti a luglio e Olimpiadi ad agosto! Forza Marty, c'è da guardare avanti adesso, ci sono cose ben più importanti che ti aspettano!

Dispiaciuta anche Sofia, che ad un solo decimo dal podio (per altro discutibile il punteggio del secondo salto dato alla russa Afanasyeva) è costretta ad accontentarsi del quarto posto, ma... si sa, chi la dura la vince!