Blog Archives

Tag Archives: mondiali

UN ANNO FA: L’ITALIA CONQUISTAVA RIO 2016!

italia glasgow

Read more...

Un anno fa l'Italia centrava la qualificazione olimpica al primo turno, con uno storico e splendido quinto posto mondiale.
Un anno fa... Vanessa tornava in campo gara dopo un anno difficile e con un tendine dolorante, Erika stoppava DTY con una micro-frattura alla tibia, Carlotta a due anni dal suo ultimo mondiale aveva aiutato la squadra in tutti gli attrezzi, così come Tea, che silenziosamente si era guadagnata il posto in squadra e si regalava il primo Mondiale dopo un anno di recupero dall'intervento al tendine, Elisa affrontava il suo primo Mondiale con la tensione e il desiderio di voler dimostrare di esserselo più che meritata, Lara, era la più piccola, ma ancora una volta era pronta a dimostrare di avere un grande carattere, lo stesso che l'aveva resa grande al suo primo Mondiale nel 2014, mentre Enus, dopo tre anni dall'ultima volta, tornava in un contesto internazionale e si preparava a supportare e sostenere la squadra nella difficile impresa, che alla fine le regalerà anche una splendida finale mondiale.

Un anno fa... CE L'AVETE FATTA, nonostante tutto e tutti.

Nient'altro da aggiungere. #Glasgow2015 #roadtoRio 

I prossimi appuntamenti 2016 e 2017

_DS30356

Read more...

Siamo ai primi giorni di settembre e moltissimi atleti ed atlete sono già tornati nelle rispettive palestre per ricominciare la normale attività. Nei prossimi giorni con l'apertura delle scuole riapriranno anche tutte le attività non agonistiche e vogliamo augurare a tutti voi un grande "gamba" per la stagione 2016/2017.

Ma a proposito di attività, cosa ci aspetta in questa ultima parte del 2016 e per il nuovo anno? Ecco a voi un piccolo promemoria dei prossimi appuntamenti.

Nei mesi di settembre ottobre e dicembre assisteremo alle varie fasi regionali dei campionati junior e senior di categoria, specialità, serie C che sfoceranno nelle finali in novembre e dicembre (per la serie C con il consueto appuntamento di Jesolo). 

La Golden League quest'anno si svolgerà nei giorni 19/20 novembre, non più a Fermo/Porto San Giorgio come nelle prime due fortunate edizioni ma in Lombardia. Aspettiamo ulteriori notizie dagli organizzatori.

Il 2017 ci catapulterà nell'anno "post-olimpico" che ci vedrà impegnati con:

SERIE A nelle seguenti date (le sedi e le date sono quelle indicate nel programma federale):
24/25 febbrario TORINO;
7/8 aprile ROMA;
9/10 giugno ANCONA;
15/16 settembre da definire.
In questo campionato possono partecipare atlete senior e junior ed è possibile utilizzare in ogni prova una Allieva nata nel 2005.

Nel mese di aprile la Romania organizzerà i Campionati Europei a Cluj Napoca nei giorni che vanno dal 19 al 23 aprile.

Gli Assoluti invece saranno disputati i giorni 2 e 3 settembre organizzati dalla B. Fortebraccio a PERUGIA. (Anche qui come indicato nel programma 2017 della FGI).

La GOLDEN LEAGUE non è inserita nel programma federale del 2017.

I Campionati Mondiali invece si svolgeranno dal 2 al 9 ottobre a Montreal in Canada. 

F.T.

 

 

Finale ad attrezzi secondo giorno, e si chiude a Glasgow

WAG_AA_Final_2_1551

Read more...

 

 

Tutte le classifiche dell'ultima giornata di gare al Mondiale di Glasgow!!! 

Schermata 2015-11-01 alle 18.26.20

Schermata 2015-11-01 alle 18.27.10

MASCHILE

Schermata 2015-11-01 alle 18.25.38

Schermata 2015-11-01 alle 18.26.00

Schermata 2015-11-01 alle 18.26.52

ERIKA FASANA RINUNCIA ALLA FINALE

10462971_474906206013882_6436002052771508289_n

Read more...

Purtroppo il problema al braccio che non ha permesso ad Erika di salire sulle parallele durante la finale a squadre mondiale, si è rivelato più serio del previsto.
Erika è una ginnasta che sa stringere i denti, non a caso è partita per Glasgow con una microfrattura alla tibia, ma purtroppo questa volta sopportare il dolore non è abbastanza.
La risonanza magnetica di ieri sera ha evidenziato una lesione parziale del tendine e del muscolo dell'avambraccio destro, sul quale risulta quindi impossibile lavorare.
Niente da fare... Erika non ha altra scelta, deve rinunciare alla finale mondiale al corpo libero, centrata con il settimo punteggio ed un esercizio quasi semplificato, se pensiamo che per colpa della tibia non è stato inserito il Chusovitina (doppio teso con un avvitamento).
Dispiace e dispiace infinitamente, Erika si meritava quella finale individuale, non solo per lo straordinario talento che ha dimostrato di avere (14.500 con una frattura alla tibia e un DTY da 14.800 con un legamento lesionato non è cosa da tutti!!!), ma proprio per il duro lavoro che ha portato avanti in questi mesi, sopportando, in silenzio, il dolore e le preoccupazioni che la tibia le recava.
Per Erika si conclude così un Mondiale un po' difficile e doloroso, ma del quale deve sicuramente essere soddisfatta ed orgogliosa, ha guidato la squadra all'obiettivo principale, la qualificazione alle Olimpiadi di Rio, e si è riconfermata tra le migliori 8 (anzi 7) ginnaste al Mondo al corpo libero!

Rimettiti presto Erika, arriveranno tutte le soddisfazioni che ti meriti!

TEA UGRIN: “sono proprio felice!”

12189645_474855206018982_260213738293171910_n

Read more...

Dopo la sua seconda finale mondiale, prima a livello individuale, Tea Ugrin lascia andare la tensione che l'aveva accompagnata nella prima settimana e si gode quella felicità che tanto si è meritata.
Dall'Italia era partita con solo una certezza, quella di dover dimostrare di essere pronta a gestire un'emozione mondiale.
Dopo la prova podio ed i primi allenamenti, il DTNF la inserisce come titolare per la gara più difficile della sua vita e non su uno, non su due, ma su ben tutti e quattro gli attrezzi.
Arriva poi la splendida qualificazione, l'Italia, grazie anche a Tea, ottiene il pass per le Olimpiadi di Rio!
Obiettivo raggiunto, tutti felici! Il giorno dopo, il direttore tecnico conferma alla squadra che Vanessa Ferrari non avrebbe preso parte alle finali per non sovraccaricare il tendine dolorante, e così, Enus entra in squadra per la finale e Tea si trova di diritto tra le migliori 24.
Essere impeccabili una volta può essere "facile", ma per esserlo due volte di seguito ci vuole ben altro.
E quell' "altro" lei lo ha avuto, ieri sera ha affrontato nuovamente tutti gli attrezzi con eleganza e precisione e si è portata a casa uno splendido quattordicesimo posto, migliorando anche l'esercizio alle parallele, che le è valso un buon 14.000!

"Questo Mondiale lo dedico ai miei allenatori, ai miei genitori e a mio fratello, che non solo mi hanno sempre sostenuto, ma hanno sempre creduto in me.
E anche in questi giorni che sono lontana da loro, i miei allenatori e le mie compagne mi hanno sempre scritto per sostenermi ed aiutarmi... sì del mio Mondiale sono proprio soddisfatta e quando torno a casa spero di condividere con chi mi è stato vicino tutta la mia felicità!"

- Tea Ugrin, 29 ottobre 2015, Glasgow World Championships.